Pronti Contro Termine

Pronti Contro Termine

 

pctI Pronti Conto Termine (PCT) si configurano come una doppia compravendita di titoli (generalmente titoli di Stato) con prezzi fissati al momento di stipula del contratto.
Sono operazioni finanziarie volte a gestire temporanee eccedenze di liquidità.

Il cliente acquista dalla banca una certa quantità di titoli, ad un prezzo stabilito (il prezzo a “pronti”), impegnandosi contemporaneamente a rivenderli ad un prezzo predeterminato (il prezzo a “termine”) una volta raggiunta la scadenza.

Il rendimento di questa operazione finanziaria è dato dalla differenza tra il prezzo a “pronti” e quello a “termine”, rapportato alla frazione di anno rappresentato dalla durata dell’operazione, al netto della ritenuta fiscale.

L’operazione di PCT garantisce un rendimento certo, non soggetto a rischi di mercato, dovuti ad oscillazioni nel prezzo del titolo sottostante, o rischi di cambio.

Per saperne di più basta rivolgersi presso una delle nostre filiali.

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale.